fbpx
Torna al Sito
Prenota

Matera da visitare almeno una volta nella vita

A New York è un mantra: non perdetevi la Basilicata

Esclusa dall’itinerario cinematografico di Basilicata coast to coast perché non si trova sul percorso che raccorda i due mari, Matera è nel buon flusso di quello che il New York Times chiama il Basilicata buzz. Nel 2019 sarà Capitale Europea della Cultura. E, con un chiacchiericcio che attraversa l’oceano, già se ne parla: delle doline, dei Sassi d’argento, delle chiese rupestri dove d’estate risuona il jazz, delle icone bizantine, dei burroni incantati e soprattutto delle case-grotta nel presepe del Sasso Caveoso, architetture in negativo, come gli iposcafa dei capitani di mare a Santorini, scavate nello sprofondo della Gravina, il suo grande canyon.
Per il 2019, nel Parco archeologico delle Chiese Rupestri, saranno aperte le grotte abitate sin dal Neolitico, con reperti e resti di villaggi, oggi inaccessibili. La narrazione della Storia dell’Uomo, dal passato al futuro, fil rouge tematico dell’anno da Capitale, continuerà nel Centro Spaziale di Matera, con il suo potente telescopio, dove verrà allestito e aperto alla visita un Planetario. Ci saranno Officine su suono, parola e movimento. E le nuove passeggiate nei Sassi, tra le alcove, le vasche di pressatura, gli archi e le nicchie voluti dai monaci basiliani, saranno improntate al silenzio.

Matera è tra i 10 luoghi da visitare almeno una volta nella vita:

http://www.iodonna.it/lifestyle/viaggi/gallery/10-luoghi-da-visitare-almeno-una-volta-nella-vita/

 

 

 

 

“Generalmente ho sempre un atteggiamento molto critico verso queste tipologie di strutture, ma qui non posso esimermi dall’affermare che è stato un soggiorno fantastico seppur di una notte sola, le camere comode e tipiche come solo in questa splendida cittadina puoi trovare, la colazione magnifica e curata nel singolo dettaglio. Sono veramente rimasto stupito anche dalla cordialità dello staff attento alle più piccole esigenze. Inoltre la raffinatezza dei piatti del ristorante e la selezione dei vini la consiglio a tutte le buone forchette.”
Alessio, Italia (Booking)

RICHIEDI INFORMAZIONI




Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali